Pagina 4 - Periodico Centro Servizi Zitelle

Versione HTML di base

Non sarebbe certo tipa
da dare troppo nell’oc-
chio la nostra Stelia, voce
flebile, spesso silenziosa,
apparentemente un po’
per conto suo.
In realtà parliamo di una
donna con un sacco di
gioia e sorrisi da regalare.
Ad esprimere tutto que-
sto l’aiuta la musica, in-
fatti Stelia, ama cantare
le canzoni del suo passa-
to ricordandone testi e
melodie … e chissà ma-
gari qualche bel senti-
mento a loro legato.
Indiscutibilmente le vec-
chie canzoni sia Venezia-
ne che popolari hanno la
capacità di farle venire il
sorriso e probabilmente
di dare una nota positiva
alla giornata.
Canta che ti passa … la
malinconia … così si can-
tava e forse è proprio
così, almeno per la no-
stra amica che appena
ne ha l’occasione non
manca mai di farsi una
bella cantata. Buon diver-
timento cara Stelia
La Redazione
M U S I C A E ’ PA S S I O N E
U N O S G UA R D O , M I L L E PA RO L E
ro alle sue emozioni e gli
permette di condividere il
suo stare con chiunque
Non sempre nella vita è
necessario parlare trop-
po, anzi a volte il silenzio
diventa più eloquente e
uno sguardo riesce a tra-
smettere emozioni, sen-
sazioni in maniera molto
più forte e diretta di
quanto si possa pensare.
Per Marina funziona gros-
so modo così.
Il suo sguardo e la sua
espressione danno respi-
NOTIZIE
DAL
NUCLEO
“C”
Pagina 4
T A N T O P E R D . . .
Stelia Tagliapietra
Marina Padoan
R I N G R A Z I A MO I P A R T N E R C H E S O S T E N G O N O L ’ I N I Z I A T I V A :
voglia incrociare i suoi
occhi.
Un modo particolare ma
mai banale di avere un
contatto privilegiato con
la nostra Marina!
La Redazione