MINI ALLOGGI

VITALE MICHIEL

Un antico ospedale era annesso al convento agostiniano dell’isola di S.Elena fin dal 1175, quando il vescovo di Castello Vitale Michiel fondò quel luogo di ospitalità. Nel 1407, dopo la decadenza del primo convento, tutto passò ai monaci Olivetani e dell’ospedale non restò traccia. L’IRE nel 1978, in memoria di quell’antico ospizio, dedicò a Vitale Michiel delle case destinate a pianoterra a famiglie di anziani, nella parte dell’isola in cui la Congregazione di Carità negli anni 1925-1930 fabbricò alcune case popolari.

DESTINAZIONE

Coppie e singoli di entrambi i sessi

ORGANIZZAZIONE

E’ composto da 4 appartamenti doppi e 3 singoli tutti al piano terra